La Filipiniana

Metti una sera a cena che non se ne parla di cucinare però hai un certo languorino, una voglia di nonsocché… Si, si, proprio quella: la voglia di qualcosa di buono. E metti che questa voglia varchi i confini della cucina mediterranea per approdare in una zona dagli occhi a mandorla che però non è proprio cinese perché – diciamocelo – questa cucina cinese così glutammatosa è anche un po’ pesante. E metti che ti trovi a Palermo o sei con gli amici e non è la solita pizza… ecco, se è una sera di quelle, noi abbiamo un suggerimento. Si chiama La Filipiniana ed è un ristorante filippino, of course, con tanto di bandiera sventolante sulla porta, in via Mariano Stabile. Il posto è uno di quelli che a guardarlo da fuori pensi: ma che tristezza! E anche se entri dentro il pensiero non cambia. Ma noi abbiamo ignorato tutte queste suggestioni estetiche perché il desiderio di scoprire nuovi sapori era troppo forte e non ce ne siamo pentiti.

Il posto è tranquillo, il servizio è abbastanza rapido, il sabato sera non devi sgomitare o attendere per ore, è economico e soprattutto, tutto ciò che abbiamo mangiato fino ad ora è sempre stato di nostro gradimento. Già, perché mica ci siamo stati solo una volta. Eh no! Ormai “La Filipiniana” è nella nostra favourite list e ci portiamo a cena pure gli amici. Consigliamo la zuppa di pollo che ormai per noi è una certezza, i pinoy rolls (la versione filippina dell’involtino primavera), i gamberoni piccanti e gli ottimi sfrigolanti spaghetti misti alla piastra. Unico neo: i dolci. Ma se proprio volete farvi del male, potete sempre lanciarvi sul gelato fritto. Noi fino ad ora abbiamo preferito soprassedere. Ci siamo consolati però con una banana fritta.

La Filipiniana, via Mariano Stabile 36 – Palermo


3 thoughts on “La Filipiniana

  1. Posto accogliente, cucina deluziosa, tutto freschissimo du grandissima qualità. E prezzi più che competitivi!!